QI GONG


Il Qi Gong è un’antichissima pratica cinese per l’auto-coltivazione e cura, detta anticamente Dao Yin, esercizi di lunga vita, che ha come finalità quella di “regolare, armonizzare i rafforzare il Qi”.La pratica del Qi Gong si fonda quindi sull’equilibrio tra corpo, respiro e emozioni.Attraverso posture statiche o dinamiche, auto-massaggio, regolazione e conduzione del respiro, visualizzazioni, aiutiamo l'energia a fluire lungo il percorso dei meridiani, attivando tutte le funzioni di organi e visceri.

Oltre all’aspetto geometrico e dinamico, che lavora a livello di postura e quindi geometricamente in base alla conformazione del corpo fisico dell’essere umano, il Qi Gong insegna anche il come fare i movimenti, sviluppa la propriocezione, amplia il respiro e la capacità polmonare, induce rilassamento e soprattutto aiuta a far comprendere che il movimento del corpo è unito indissolubilmente all’aspetto emotivo, mentale e spirituale dell’essere umano.

Grazie a questa pratica, è possibile migliorare il proprio modo di sedersi prevenendo tutta una serie di fattori logoranti e degenerativi dati da posture scorrette e mantenute a lungo, ad esempio nei lavori d’ufficio e chi sta molto seduto in auto e simili; corregge e migliora il modo di stare in piedi e di camminare; insegna ad utilizzare le parti del corpo in modo da gestire i movimenti in modo tale da non crearsi danni (ernie discali e strappi muscolari). Questi sono solo esempi di una pluralità di applicazioni.

Inoltre il Qi Gong può essere praticato in parallelo con ogni forma di sport, arte e disciplina, essendo uno strumento creato apposta per tutti e per armonizzarsi con i gusti e le caratteristiche di ognuno.